I prezzi delle criptovalute stanno crollando. Come mai?

Fredrick Awino
17.05.2022
6 Views

Le criptovalute nei loro nomi di varietà continuano a ottenere uno spazio redditizio nelle menti degli investitori in erba. Gli investitori oggi non si concentrano necessariamente sui titoli tradizionali, ma guardano all’esterno verso qualcosa di nuovo, una sorta di nuova esperienza. La criptovaluta è un’opportunità per tali investitori in cerca di avventura.

Oggi ci sono molte conversazioni su bitcoin, Ethereum, dogecoin, Binance coin, Litecoin o altre varianti che in qualche modo danno loro un posto di prestigio nel mercato delle valute e degli investimenti. Nonostante la crescita dell’accettazione di cui godono le criptovalute, le loro prestazioni fluttuanti e la sensibilità alle tendenze globali sono sempre fonte di preoccupazione. Non puoi mai immaginare quale prossima grande cosa accadrà nella scena globale che ti farà precipitare i prezzi delle criptovalute .

Senza necessariamente rappresentare la criptovaluta come un’opzione di investimento selvaggia o qualcosa che non vale la pena, i recenti shock a cui hanno assistito sono un punto di discussione. Ovviamente capisci che la criptovaluta nel suo insieme funziona sulla volatilità del mercato, il che è qualcosa di molto imprevedibile. Potrebbe raggiungere il massimo storico solo se le cose vanno diversamente nel prossimo. Sarebbe quindi lecito dire che le criptovalute sono un investimento per gli acquirenti ad alto rischio che possono giocare intorno al crollo dei prezzi.

Quale potrebbe essere la ragione dietro ciò?

Proprio come qualsiasi altra risorsa, la crittografia è una risorsa di rischio. Fondamentalmente, non sono considerati asset stabili in quanto non immagazzinano valore. È per questo motivo che possiamo vedere che il mercato generale si sta svendendo. Negli ultimi giorni, i prezzi delle criptovalute sono crollati e uno dei motivi principali è che sono instabili.

L’impatto del crollo delle valute si fa sentire a livello globale. Circa il 40% dei possessori di Bitcoin ha perso denaro investito nell’attività. Inoltre, la perdita di denaro ha indotto gli investitori a vendere le loro quote, e questo è ciò che sta causando un crollo dei prezzi.

Fallimento disastroso delle criptovalute?

A maggio, Terra è stata fermata per circa due ore. Prima della chiusura, il valore di ciascuna unità era crollato a circa 23 centesimi. Pertanto, si ritiene che sia il disastroso fallimento che ha fortemente contribuito alla svendita delle criptovalute.

Se le criptovalute continuano a crollare, ci saranno più cali con conseguente vendita forzata, soprattutto per le persone che hanno preso in prestito per acquistare. Ad esempio, la criptovaluta appena quotata in CoinMarketCap potrebbe non raggiungere lo zero. Si può investire in criptovalute utilizzando denaro preso in prestito da prestiti al consumo o da privati. Tuttavia, questo problema potrebbe rendere alcune delle criptovalute considerate sfacciate frodi.

I trader stanno optando per opzioni più sicure

Le criptovalute sono considerate una scommessa. Attualmente, l’attenuazione dei costi delle criptovalute viene dagli acquirenti che reagiscono alle cose che accadono al confine del sistema economico. In un caso in cui il mercato azionario inciampa, la maggior parte degli acquirenti è costretta a trasferire i propri soldi a investimenti meno pericolosi come i buoni del tesoro degli Stati Uniti.

Gli acquirenti di Bitcoin valutano varie scelte di investimento e trasferiscono i loro fondi in seguito al punto da cui hanno iniziato. A novembre dello scorso anno, Bitcoin veniva scambiato a $ 69.000, ma gli analisti hanno previsto che potrebbe scendere fino a $ 25.000 nei prossimi mesi. Ci sono poche possibilità che si alzi.

Perdite da trilioni di dollari

In passato, i trader hanno perso così tanti soldi durante il trading di criptovalute. Tuttavia, questo non significa che le criptovalute potrebbero non aumentare di nuovo. Le criptovalute aumenteranno in futuro come hanno fatto in passato. Le perdite, tuttavia, hanno un impatto negativo sui trader perché ritengono di poter perdere denaro a causa del ruzzolare quando decidono di investire in criptovalute come Bitcoin.

Ritardo di adozione tradizionale

La maggior parte delle persone concorda sul fatto che le criptovalute siano cresciute negli anni in termini di servizi finanziari. Inoltre, la maggior parte degli investitori ha acquistato bitcoin utilizzando Robinhood e Cash App. A livello globale, la maggior parte delle aziende ha accettato che i propri consumatori utilizzino bitcoin come mezzo per pagare servizi e beni. Inoltre, El Salvador lo considerava addirittura un corso legale.

Dobbiamo anche essere d’accordo sul fatto che l’adozione del Bitcoin come forma di valuta sembra richiedere più tempo. Dalla sua adozione in dieci anni, alcuni governi non lo considerano ancora legale. È fondamentalmente visto come una modalità di attesa.

Volatilità intensa

La volatilità delle criptovalute è in realtà il suo punto di forza perché migliore è un investitore nel monitorare le tendenze, maggiori sono le possibilità di ottenere un super profitto. Tuttavia, quando la volatilità è così drastica e caotica, l’intero mercato diventa troppo imprevedibile. Questo è ciò che le criptovalute hanno subito nel recente passato che suscita domande sulla loro affidabilità come prossima frontiera di investimento.

Di recente, la Federal Reserve ha aumentato i tassi di interesse di circa mezzo punto percentuale. In cambio, Wall Street ha risposto sfruttando alti guadagni nel mercato azionario. Il giorno dopo, gli investitori nel mercato delle criptovalute hanno invertito il mercato e hanno persino inviato i mercati a quella che è considerata una caduta in picchiata. È questo processo che ha fatto crollare i prezzi delle criptovalute.

Negli ultimi giorni, le criptovalute hanno fatto tendenza nel mercato azionario. La maggior parte delle persone pensa che le criptovalute come Bitcoin non stiano andando così bene perché i prezzi si sono ridotti. La riduzione è uno svantaggio perché fa sì che più persone vendano criptovalute.

Si ritiene che il bitcoin sia bloccato principalmente nel cerchio laterale. Il problema fa sì che i trader non abbiano fiducia nell’investire nelle criptovalute. Anche se esiste un valore potenziale a lungo termine, bisogna comunque sopportare questa volatilità.

Le criptovalute sono attualmente collegate alle azioni

La maggior parte delle persone che hanno investito in criptovalute credono che le criptovalute, come Bitcoin, siano solo una nuova versione dell’oro. È solo che è attualmente in un’era digitale. Tuttavia, nel mercato delle criptovalute, non sembra essere considerato un asset volatile . Inoltre, le persone non lo considerano una fonte affidabile per immagazzinare valore in caso di incertezza economica.

Storicamente, l’oro ha avuto una relazione inversa con i prezzi delle azioni. Anche se i prezzi delle azioni dell’oro sono diminuiti, i prezzi sono ancora in aumento di circa il 3%. Inoltre, la pressione di vendita è guidata principalmente dai timori per gli elevati tassi di inflazione negli Stati Uniti.

Pertanto, le cose che hanno influenzato i prezzi di mercato di Bitcoin includono tassi di interesse elevati, la guerra in Ucraina e l’inflazione. Pertanto, i prezzi delle criptovalute stanno scendendo a causa dell’influenza economica negativa. Sono solo le persone che hanno investito nelle criptovalute in precedenza che hanno fatto una strage. Sfortunatamente, il mercato ha attualmente una storia di elevata volatilità e questo non è ciò che i suoi investitori stanno cercando, viste le condizioni di mercato incerte.

Governance interna

Le reti crittografiche non rispettano un insieme di regole statiche. Gli sviluppatori hanno adattato i progetti in base alla comunità che li utilizza. Alcuni dei token, i token del governo, offrono ai loro titolari voce in capitolo nel futuro del progetto, incluso il modo in cui un token viene utilizzato o addirittura estratto. Pertanto, nell’apportare modifiche alla governance dei token, le parti interessate devono avere un consenso.

I prezzi delle criptovalute stanno scendendo poiché la maggior parte degli investitori ama le monete stabili. Sebbene possano esserci flussi nelle operazioni, gli investitori proprio come il diavolo che conoscono. Amano le cose in cui credono non ciò che non conoscono. Inoltre, in una governance stabile, dove le cose sono difficili da cambiare, offrire prezzi stabili è tutto ciò che serve ai trader.

Competizione tra criptovalute

Attualmente esistono diverse criptovalute, con nuovi token e progetti che vengono lanciati ogni giorno. Sebbene la barriera all’ingresso sia bassa, lo sviluppo di una criptovaluta praticabile si basa sullo sviluppo di una rete per gli utenti di criptovaluta. Pertanto, ciò che dovrebbe accadere è lavorare per costruire una rete che limiti la concorrenza.

Author Fredrick Awino