Guida

Noi di kryptovaluta.info abbiamo realizzato una guida che spiega la criptovaluta (e tutto ciò che comporta), di cui puoi leggere qui e anche articoli più completi altrove sul nostro sito web.

Negli ultimi anni, c’è un concetto particolare che è stato sulla bocca di tutti, e quel concetto è la criptovaluta. Indipendentemente dal fatto che si tratti di qualcosa con cui hai una relazione o meno, è molto probabile che sappiano di cosa si tratta. La maggior parte delle persone si è anche formata un’opinione sul fenomeno.
Criptovaluta può diventare un’ossessione per chi crede nella tecnologia
Se fai parte del gruppo di persone che sono affascinate dalla criptovaluta come metodo di pagamento, probabilmente hai familiarizzato un po’ con l’argomento. E poi probabilmente hai scoperto che ci sono alcuni dettagli dietro affinché funzioni in modo ottimale.

Pertanto, l’utilizzo di una guida sarà molto rilevante per coloro che utilizzano per la prima volta la criptovaluta come mezzo di pagamento. Ed è questo che dovrebbe essere questo testo per coloro che sentono che questo è un paragrafo che li riguarda.

Di seguito daremo un’occhiata più da vicino ad alcune delle criptovalute più popolari disponibili nel mercato delle criptovalute, nonché a vari scambi di criptovalute che apparentemente la maggior parte delle persone ama utilizzare quando investe in criptovalute.

Criptovalute popolari
Nel mercato delle criptovalute di oggi troverai molte criptovalute diverse. Alcuni di loro daremo un’occhiata più da vicino di seguito, e sono bitcoin , altcoin e stablecoin .

In relazione alle criptovalute, puoi anche vedere che ce ne sono molte che potrebbero essere un po’ (o parecchio, in alcuni casi) simili tra loro. Quindi è molto probabile che l’ultima criptovaluta sia il risultato di un ” hard fork ” sorto dietro le quinte.

Molto spesso è proprio un “hard fork” che è il motivo per cui compare una nuova criptovaluta. In pratica, ciò significa che ci sono due o più parti che non si sono accordate su come procedere.

Non è raro che un “hard fork” induca le parti a scegliere di interrompere la cooperazione. Dopo che la collaborazione si è interrotta, il gruppo di rottura inizia il lavoro per implementare i cambiamenti desiderati in qualcosa di nuovo. E questo si traduce proprio in questo: una nuova criptovaluta!
Bitcoin
La prima criptovaluta apparsa in quello che oggi conosciamo come il mercato delle criptovalute è stata la criptovaluta Bitcoin. Questa criptovaluta è stata sviluppata da un uomo di nome Satoshi Nakamoto alla fine del 2008.

Bitcoin è sviluppato sulla base di un codice open source e di una rete peer to peer. In pratica, ciò significa che non dipendi da una terza parte indipendente per completare una transazione e che chiunque può utilizzare il codice per sviluppare qualcosa di nuovo, se lo desidera.

Nel momento in cui scriviamo siamo nel 2021 e ora sappiamo che chi ha scelto di investire in bitcoin proprio all’inizio ha fatto qualcosa che in seguito si sarebbe rivelato abbastanza intelligente. Il valore di un (1) bitcoin oggi è 568 660,58 corone norvegesi. Sono più di mezzo milione di corone!

Questo significa, però, che i bitcoin oggi saranno un investimento costoso, il che in pratica significa che non è certo ugualmente rilevante per assolutamente tutti.
Altcoin
Se sei uno di quelli che pensa che i bitcoin possano essere i più costosi fatti per te, allora c’è anche qualcosa chiamato altcoin. Questo è un riassunto delle parole «alternativa» e «monete», che in norvegese si traduce in monete alternative.

È facile pensare che si ritenga che sia un’altra alternativa ai tradizionali mezzi di pagamento, ma in realtà non è a questo che si riferisce questo termine. Il termine “altcoin” si riferisce in realtà a un’alternativa ai bitcoin.

Pertanto, si può dire che Altcoin è un termine collettivo per una raccolta di criptovalute che le persone possono utilizzare al posto di Bitcoin. Queste sono alcune delle criptovalute che vengono spesso chiamate “altcoin”:

Bitcoin Cash (BCH) – sviluppato nel 2017
Etere (ETH) – sviluppato nel 2015
Litecoin (LTC) – sviluppato nel 2011

Tradizionalmente, quando si parla di criptovalute, il valore delle varie criptovalute varia notevolmente. Nel momento in cui scriviamo, 1 Bitcoin Cash equivale a 5876,54 corone, mentre 1 Ether e 1 Litecoin equivalgono rispettivamente a 40 864,59 e 2370,86 corone.
moneta stabile
Oltre a bitcoin e altcoin, esiste un’altra criptovaluta in particolare molto popolare. Si chiama Stablecoin e c’è un motivo specifico per cui alla criptovaluta è stato dato proprio questo nome.

La maggior parte delle criptovalute sono caratterizzate da un’elevata volatilità , ma Stablecoin si distingue qui. Come suggerisce il nome della criptovaluta, Stablecoin è una criptovaluta un po’ più stabile delle altre criptovalute sul mercato. Le stablecoin hanno quindi una volatilità molto più bassa.

Come Altcoin, Stablecoin è una specie di termine collettivo, perché esistono anche diversi tipi di stablecoin. Le stablecoin possono effettivamente essere suddivise in tre diversi gruppi principali:

Monete impilabili con sicurezza in fiat.
Stablecoin con sicurezza in criptovaluta.
Stablecoin senza sicurezza.

Ci sono molti esempi di ogni grande gruppo di Stablecoin. Ad esempio, la criptovaluta DAI è un buon esempio di Stablecoin con sicurezza in criptovaluta. Ciò significa che puoi acquistare stack coin con sicurezza combinando, ad esempio, Bitcoin e Litecoin.
Scambi di criptovalute
Indipendentemente dalla criptovaluta in cui vuoi investire, dipendi da uno scambio di criptovalute per farlo.

È un processo relativamente semplice, ma funziona esattamente allo stesso modo con le criptovalute come con le criptovalute. Gli scambi di criptovalute sono qualcosa di cui molte persone hanno bisogno e ha portato molte persone a investire in questo come business.

Il risultato è ovviamente che ci sono molti scambi di criptovalute tra cui scegliere. Ci sono scambi di criptovalute sia norvegesi che esteri, e molti di loro sono buoni. Pertanto, è importante familiarizzare con quali opzioni hai anche quando si tratta di questo.

Di seguito forniremo alcuni esempi di scambi di criptovalute sia norvegesi che esteri, oltre ad avvicinarci un po’ a ciascuno scambio di criptovalute nello stesso modo in cui abbiamo fatto sopra in relazione ad alcune delle criptovalute che esistono oggi sul mercato delle criptovalute.
Scambi e criptovalute Italiano
Prima di tutto, daremo un’occhiata più da vicino ad alcuni degli scambi di criptovalute norvegesi. Alcuni esempi classici di questo sono gli scambi di criptovalute Binance, eToro e Firi.
Binance

Uno degli scambi di criptovalute che puoi considerare è lo scambio di criptovalute Binance. Attraverso questo scambio di criptovalute hai l’opportunità di investire in criptovalute evitando le commissioni molto elevate con cui tendono ad operare altri scambi di criptovalute.

Binance è anche uno scambio di criptovalute che ti dà l’opportunità di investire in diverse criptovalute. È molto comodo, soprattutto se è qualcosa che vuoi fare. Quindi un vasto repertorio potrebbe essere un prerequisito per quale scambio di criptovalute scegli di utilizzare.

In connessione con lo scambio di criptovalute Binance, i vantaggi arrivano come perle su un filo. Uno degli altri vantaggi è che puoi utilizzare metodi di pagamento tradizionali come Mastercard e Visa quando investi in criptovaluta utilizzando Binance.

Qui si può anche menzionare che Binance è noto per essere molto facile da usare. Ciò significa che questo è uno scambio di criptovalute perfetto per te. In connessione con Binance, non importa se sei completamente nuovo nel gioco o se hai già qualche anno alle spalle.
eToro

eToro è uno scambio di criptovalute in cui puoi accedere a un’ampia selezione di criptovalute. Pertanto, questo può essere un buon scambio da utilizzare, soprattutto se il tuo piano è quello di investire in una qualche forma di Stablecoin con criptovaluta come sicurezza. Quindi fai tutto in un unico posto!

Tuttavia, questo non è l’unico motivo per cui eToro sarà una buona scelta quando si tratta di scegliere uno scambio di criptovalute. Questo scambio di criptovalute sarà anche molto facile da usare. Pertanto, non c’è motivo di esitare se stai pensando di scegliere eToro come scambio di criptovaluta.

Un altro vantaggio della scelta di questo scambio di criptovalute è che ti consentono di utilizzare metodi di pagamento “tradizionali” per investire nelle criptovalute. Per metodi di pagamento “tradizionali” si intendono naturalmente metodi di pagamento come Mastercard, PayPal e Visa.
Firi
Un altro scambio di criptovalute considerato norvegese è Firi. A molti potrebbe sembrare uno scambio di criptovalute relativamente nuovo, ma è il più lontano dalla verità possibile. Firi prima si chiamava MiraiEx, che è un termine molto più familiare!

Non importa a chi ti rivolgi quando si tratta di questo scambio di criptovalute, possiamo garantirti che la maggior parte delle persone lo caratterizzerà come uno scambio di criptovalute sicuro. Perché è proprio così! Inoltre, è norvegese e c’è qualcosa che rafforza ulteriormente l’impressione generale.

C’è un piccolo dettaglio che rende Firi una scelta ancora migliore, ed è che questo scambio di criptovalute ha una licenza da Finanstilsynet. In pratica, ciò significa che puoi essere completamente sicuro che questa sia una buona alternativa, perché le autorità finanziarie norvegesi hanno esaminato e assicurato che lo sia.

Utilizzando Firi (ex MiraxEx) hai anche l’opportunità di utilizzare il bonifico bancario come metodo di pagamento. Ciò significa semplicemente che Firi ti consente di trasferire l’importo che desideri investire in criptovaluta direttamente dalla tua banca.
Scambi di criptovalute esteri
Ci sono anche scambi di criptovalute stranieri. Ma questo ovviamente non significa che siano peggio per questo motivo! Il paese da cui è gestito lo scambio di criptovalute gioca un ruolo relativamente piccolo qui. In effetti, molti degli scambi di criptovalute esteri sono molto popolari tra i norvegesi.
Coinbase.com
Coinbase.com è un classico esempio di scambio di criptovalute estero che si è davvero innamorato dei norvegesi.

Questo è uno scambio di criptovalute che più o meno ti dà l’opportunità di sbizzarrirti con le criptovalute. In effetti, hanno una selezione così ampia! Per essere un po’ più precisi, Coinbase.com offre oltre 50 diverse criptovalute, quindi c’è molto da scegliere!

In connessione con Coinbase.com, puoi scegliere tra due diverse opzioni e sono Coinbase e Coinbase Pro. Coinbase.com offre anche una serie di strumenti di analisi che puoi sfruttare nel tuo investimento.

Coinbase.com è una piattaforma adatta sia ai principianti che alle persone che hanno già investito molto in criptovaluta e che possono essere descritte come “avanzate” nel gioco.

Coinbase ha iniziato a creare una piattaforma per l’apprendimento e il trading.
Vantaggi e svantaggi della criptovaluta
Ci sono sia vantaggi che svantaggi nell’uso della criptovaluta. Dal nostro punto di vista, ci sono indubbiamente più vantaggi che svantaggi.

Uno dei maggiori vantaggi della criptovaluta è senza dubbio che eviti le grandi commissioni che devi pagare quando completi una transazione in banca. Inoltre, non è raro che la banca lo renda un processo che richiede più tempo rispetto alla criptovaluta.

Ma in relazione alle criptovalute, è importante essere consapevoli del fatto che moltissime criptovalute sono caratterizzate da un’elevata volatilità. Ciò significa che il valore del tuo inventario può, nel peggiore dei casi, aumentare e diminuire più velocemente di quanto tu possa pronunciare la parola “criptovaluta”.

L’eccezione è la criptovaluta Stablecoin, nota per la sua bassa volatilità. In connessione con la criptovaluta, non devi preoccuparti delle fluttuazioni di valore allo stesso modo. E questo ha reso questa criptovaluta molto popolare per moltissimi.
Come investire in criptovaluta
E poi alla domanda che in molti si stanno ponendo: come si investe effettivamente in criptovaluta?

Come abbiamo visto sopra, esiste una vasta selezione di criptovalute e criptovalute. In pratica, questo significa che devi scoprire in quale criptovaluta vuoi investire, e quindi devi trovare uno scambio di criptovalute che ti permetta di farlo.

Dopo averlo fatto, dovrai creare un account utente sullo scambio di criptovalute pertinente per procedere nel processo di investimento. Il modo in cui ciò avviene varia leggermente a seconda dello scambio di criptovalute che scegli di utilizzare:

Alcuni scambi di criptovalute richiedono solo la registrazione.
Ma ci sono anche scambi di criptovalute che vogliono che tu ti verifichi in altri modi, come usando BankID. Questo è molto spesso il caso quando scegli di utilizzare uno scambio di criptovalute norvegese.

Dopo esserti registrato, ed eventualmente verificato, il resto è più o meno plank driving. Tutto quello che devi fare è quindi effettuare un deposito sul tuo account utente. Questo sarà quindi il punto di partenza per il tuo ulteriore investimento!